Rihanna parla del 777 Tour

Durante un’intervista in Regno Unito, Rihanna ha detto a Radio 1 Breakfast Show DJ Nick Grimshaw che il 777 Tour è stato ‘divertente ma estenuante’.

“E’ diverso fare il proprio lavoro insieme a 200 ospiti. Vogliono che dai una festa ogni volta che sali sull’aereo dopo un concerto ma tu hai quel poco tempo per dormire prima del prossimo stato. A volte era un volo di due ore e quello era tutto il tempo in cui potevi dormire. Sapevo di avere 7 concerti in 7 paesi per questo dovevo salvaguardare la mia voce. Non ho fatto la pazza. Non ho festeggiato troppo. Però mi sono divertita. Ho cercato di coinvolgere tutti ma a volte desideri dare di più.”

Rihanna è stata a Città del Messico, Toronto, Stoccolma, Parigi, Berlino, Londra e New York durante il suo 777 Tour. All’evento londinese c’erano circa 1,500 invitati al The Forum a Kentish Town. Rihanna ammette che ancora diventa nervosa ogni volta prima di esibirsi.

“Divento sempre nervosa. Tutti i tipi di pubblico, ma quello più ristretto è quello che fa più paura. Se inizi a pensare a pensare a tutta la gente che ti guarda da casa in tv è sconvolgente.”

Ti potrebbero anche interessare

Un commento

  • Maria 10 Aprile 2013   Risposta →

    Non ti preoccupare hai una voce stupenda e piaci a tutti
    I LOVE YOU SO MUCH

Lascia un commento