Il significato del video di “We Found Love”

20111021-193303.jpg

Melina Matsoukas, la regista del video, ha rivelato ad MTV News uno dei significati del nuovo, controverso, videoclip di Rihanna:

‘Ci sono molteplici riferimenti alla sua vita vera, e non è tutto qui…’

Rihanna ed il protagonista maschile del videoclip, interpretato dal modello e pugile britannico Dudley O’Shaughnessy, non sono solo dipendenti dalla droga, ma anche l’uno dell’altra; Melina con il video ha voluto sottolineare la gravità della situazione quando si dipende da certe cose:

“A noi piace, come si è visto, utilizzare un linguaggio simbolico e figurativo… senz’altro cerchiamo sempre di oltrepassare i limiti. Sul finale del videoclip non si parla per forza di violenza domestica, più che altro si sottolinea il fatto che loro sono tossici i quali, sotto l’effetto di droghe, fanno viaggi mentali che li condizionano, ma Rihanna trionfa su queste debolezze e lascia il suo lui. Questo non è un modo per idolatriare questo tipo di relazioni: è il brutto di una coppia, quello che non vorresti. Il finale del video, quando Rihanna abbandona l’abitazione, rappresenta la sua fuga da quella vita. La dipendenza da droghe e simili è ciò che fa capitombolare Rihanna e le porta un gran senso di dolore.”

Riguardo la nuova colorazione dei capelli, Melina ha detto che hanno aiutato a rendere più reale il tutto mentre per quanto concerne la traccia, la regista ha detto:

“Ti fa sentire così bene, come se ti fossi perso in un elettrizzante amore o quel che sia, ti ci perdi ugualmente. Ovviamente, è anche molto facile che venga suonata nei locali con qualche luce stroboscopica… quindi ti cattura sia grazie al testo che per merito della musica.”

Cercando ispirazioni da film “reali ed essenziali” come “Attack the Block”, “Kids”, “Trainspotting” e “Requiem for a Dream”, Matsoukas ha voluto raccogliere tutti i sentimenti oscuri nel videoclip:

“L’idea iniziale è stata associare l’assuefazione dalla droga a quella dell’ amore. Tutti noi abbiamo vissuto alti e bassi di una relazione dalla quale eravamo “tossico-dipendenti”: il videoclip si basa quindi sulla difficoltà con la quale si superano gli ostacoli e si va avanti, ma allo stesso tempo ti fa ricordare quanto ci si senta bene, e quindi quanto sia difficile lasciarsi sfuggire quelle emozioni.”

Melina, inoltre, specifica:

“Non è la storia di Rihanna; è una parte che lei recita nel videoclip. La storia si basa sulla mia vita; sulla vita di Rihanna; sulla tua vita; sulla vita di chiunque.”

Ti potrebbero anche interessare

2 commenti

Lascia un commento